Il riciclo della plastica
15 settembre 2017
 

S.R.A. presenta il nuovo impianto di selezione rifiuti

 

Sabato 24 Giugno S.R.A., Sviluppo Risorse Ambientali, ha inaugurato il nuovo impianto di selezione e valorizzazione dei rifiuti CSS Corepla in Campania, uno dei 5 presenti nell’intera regione.

U n vero e proprio evento tenutosi presso la sede della nostra società, a Polla, in località Sant’Antonio (Zona Industriale), e aperto all’intera cittadinanza.

Un’occasione ideale non soltanto per presentare al pubblico il nuovo impianto ma anche per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali e spiegare loro come avviene il recupero dei rifiuti.

La nascita del nuovo impianto arriva al termine di un processo evolutivo che ha visto S.R.A. acquisire sempre maggiore esperienza nel settore.

Una vera e propria evoluzione che è testimoniata dal rapporto continuativo con Corepla, uno dei più grandi consorzi del mondo in termini di riciclo e di quantità recuperate. L’impianto, quasi totalmente automatizzato, permetterà di aumentare il recupero e di valorizzare prodotti e sottoprodotti. S.R.A. potrà così posizionarsi in un’ampia fetta di mercato e Corepla avrà modo di aumentare la quantità di rifiuti portati a riciclo e favorire la ricollocazione di materiali sul mercato.

La lavorazione nel nostro impianto permette di ottenere diverse tipologie di prodotto:

  • Bottiglie in pet divise per colore (azzurrato, neutro e colorato);
  • Film di varia grandezza (grande o piccolo);
  • Imballaggi misti rigidi;
  • Altri prodotti come manufatti in plastica (come le cassette che altrimenti andrebbero in altri rifiuti vengono recuperati totalmente);
  • Imballaggi flessibili in plastica.
Il plasmix, ovvero il sottoprodotto ottenuto, non viene smaltito in discarica ma è ulteriormente valorizzato avviandolo ad impianti che si occupano di recupero energetico. In questo modo tutti i rifiuti in arrivo ad S.R.A. vengono valorizzati e recuperati.

Un obiettivo che definisce la nostra mission aziendale e che perseguiamo innalzando notevolmente il valore della raccolta differenziata.